La produzione letteraria di Marisa Madieri

Corinna Gerbaz Giuliano

Abstract


Marisa Madieri inaugura con Verde acqua il filone della letteratura dell’esodo al femminile. La memoria costituisce il perno della narrazione e il tema dell’esilio rappresenta una costante nella scrittura madieriana. Il linguaggio, caratterizzato da un registro espressivo intenso e puro, e dall’essenzialità dell’espressione, solo all’apparenza si presenta semplice e accessibile, ma scava in profondità, in una dialettica in cui passato e presente si rifrangono e risolvono in una pacata, luminosa conciliazione.


Full Text:

PDF